performance e design pannelli in cartongesso

“Il cartongesso? Una soluzione utile per lavori di finitura o pareti divisorie”.

Una considerazione che abbiamo sicuramente sentito spesso e che poteva avere un senso molti anni fa, quando l’uso di questa tipologia architettonica – specie in Italia – era ancora in una fase iniziale.

I preconcetti sui pannelli in cartongesso, oltre a un certo grado di sottovalutazione dell’innovazione applicata al settore, pian piano cominciano a cadere.

Tutto questo è ancora più evidente in relazione ai dati di mercato che indicano come le soluzioni basate sui sistemi a secco abbiano superato gli altri materiali di costruzione, offrendo in primis ottime performance, unite all’ampia versatilità e alle soluzioni di design.

Il cartongesso isolante per le pareti perimetrali

Un ulteriore rilievo lo merita l’erronea supposizione che le soluzioni a secco siano scarsamente resistenti. Pensiamo invece al fatto che addirittura le pareti perimetrali, arricchite con lana di roccia o altro isolante, possono essere realizzare attraverso sistemi che utilizzino il cosiddetto cartongesso isolante.

Visto l’alto grado di versatilità queste applicazioni si prestano ovviamente a essere utilizzate con estrema efficacia anche per contropareti e controsoffitti.

Nel caso poi di alcuni sottofondi (si pensi ad esempio ai solai in legno presenti in molte abitazioni) la leggerezza dei materiali rappresenta un’esigenza strutturale indispensabile.

Ecco allora che quelle in cartongesso sono le uniche strade praticabili.

Pannelli in cartongesso contro l’umidità

performance e design pannelli in cartongesso

Un’altra affermazione che i rivenditori specializzati hanno sentito spesso è: “Il cartongesso non è adatto ad ambienti umidi”.

Falsa anche questa.

I pannelli in cartongesso rivestito, di ultima generazione, sono adattissimi per locali con un’umidità ambientale anche del 70%, come bagni o cucine domestiche.

Non dimentichiamo inoltre che esistono sistemi a secco in grado di costituire un’ottima alternativa ai tradizionali materiali da costruzione per pareti esterne e facciate, offrendo il massimo comfort climatico sia in inverno che nelle stagioni calde.

Soluzioni a secco e cartongesso isolante: la risposta a (quasi) ogni esigenza costruttiva

In conclusione: al di là di tanti errati preconcetti, ogni rivenditore sa che i sistemi a secco rappresentano oggi, per versatilità, rapidità, capacità isolante, perfetti coadiuvanti nella costruzione delle abitazioni.  

Un ulteriore esempio è dato dalle soluzioni applicate in accompagnamento alle strutture in xlam, in acciaio o in cemento armato, quali elementi essenziali nell’architettura degli edifici.

fonte: KNAUF ITALIAhttps://blog.knauf.it/performance-e-design-pannelli-in-cartongesso

Pin It on Pinterest

Share This